Insalata di sedano rapa per un aperitivo vegano

Insalata di sedano rapa e rape rosse, frutta secca e uva passa

Una ricetta di Marco Follieri

Voglio proporvi questa ricetta ideata appositamente, per un aperitivo diverso dal solito e per un aperitivo vegano.

Insalata con sedano rapa, da abbinare allo Spumante Pas dose’ d’Araprì. (leggi la scheda a cura di Si-wine Enoteca)

Insalata di sedano rapa e spumante Pas dose'

Bello, questo spumante,  fresco, secco, anzi “secchissimo”, proprio perchè non dosato, il che in pratica significa che al vino non è stato aggiunto il cosidetto “liqueur d’expedition” o sciroppo di dosaggio che determina la quantità di zucchero presente nello spumante.

la cantina di d'arapri san severo foto di SdP

Direte voi: abbinamento scontato, aperitivo con le “bollicine”, meno scontato però se questo vino, prodotto al Sud Italia, a San Severo, sia stato segnalato tra i migliori dieci spumanti da Sparkle, la guida ai migliori spumanti secchi d’Italia”.

pupitre D'Arapri' foto di SdP

“Insalata di sedano rapa e rape rosse con frutta secca e uva passa” con questo vino?

Provateli insieme.

Gli ingredienti:

(dosi per 8 persone)

  • 1 sedano rapa (piccolo)
  • 2 rape rosse possibilmente fresche di media grandezza
  • 200 gr. di mandorle pelate
  • 150 gr. di uva passa
  • Il succo di un limone
  • Olio extravergine, sale, pepe.

Il procedimento:

Pulire il sedano rapa e le rape rosse della parte esterna con un coltello, poi lavarli accuratamente.
Tagliarli a scaglie a coltello, oppure con una mandolina cercando di ottenere un taglio di piccole dimensioni e sottile.
Ridurre le mandorle pelate in piccoli filetti. Spremere e filtrare il succo di un limone.
Infine, unire il tutto con l’uva passa e condire con olio extravergine, sale e pepe.
Far legare per circa 15 minuti, dopodichè servirete l’insalata di sedano rapa, per il vostro apertivo.

Questo piatto può risultare estremanente piacevole anche per le consistenze così varie degli elementi utilizzati.

E’ inoltre indicato per chi sceglie un’alimentazione vegetariana e vegana!

Buon aperitivo a tutti e se desiderate altri suggerimenti, non esitate a contattare Marco a questa mail: marcofollieri@gmail.com

Lombo di manzo e Taurasi

Avete un Lombo di Manzo da cucinare? Allora procuratevi il Taurasi di Villa Diamante Riserva Pater Nobilis 2007

Di Marco Follieri

La Ricetta:

Lombo di manzo al sale aromatico con sformato di scarola e patate in salsa di carota e aceto balsamico –  dosi  per  8 porzioni –

 

Gli Ingredienti: Continua a leggere Lombo di manzo e Taurasi

Sella di lepre con funghi porcini

“Sella di lepre con funghi porcini”

Una ricetta autunnale

di Marco Follieri :

La lepre vive in quasi tutto l’ Appennino, sebbene frequentemente in commercio si trovano esemplari d’allevamento. Per ricercare un’atmosfera tipicamente autunnale, ho pensato di unire la lepre funghi porcini di settembreai funghi porcini.

Ingredienti per 4 persone:

  • Sella di lepre 900 gr.
  • Funghi porcini 500 gr.
  • Pane casereccio grattugiato un po’ doppio 500 gr.
  • Scalogno, alloro, rosmarino, aglio.
  • Olio extravergine, sale, pepe.
    Per la marinatura occorrono vino bianco e brandy.
Procedimento:

Disossare la sella di lepre e marinarla per 2 ore con il vino bianco e il brandy.
Lavorare il pane grattugiato con un trito di scalogno, alloro, rosmarino, sale, pepe ed olio extravergine di oliva.
Pulire con delicatezza i funghi porcini utilizzando carta da cucina oppure al massimo uno spazzolino morbido. Con un coltellino eliminare solo la base del gambo, poi tagliarli a fettine sottili.

Scolare la sella di lepre dalla sua marinatura, ungerla leggermente con poco olio e ricoprirla accuratamente con il pane aromatico.
Cuocere in forno a 180° per 25 minuti.
Intanto rosolare le ossa della lepre con poco olio e sfumare con la marinatura fino ad ottenere un fondo di cottura ristretto da filtrare con un setaccio.
Fare andare in tegame 2 spicchi d’aglio schiacciati in olio extravergine di oliva, poi escluderli e rosolare per circa 5 minuti i funghi porcini non dimenticando di aggiungere sale e pepe.
Tagliare a fette la sella di lepre e servirla con parte della salsa precedentemente ottenuta e i funghi porcini.

Selle di Lepre con Funghi porcini cucinata da Marco Follieri

Questa preparazione, assolutamente semplice resa appena più intrigante dalla presenza del pane aromatico, permette di conservare appieno le caratteristiche e i profumi di due elementi di eccellenza come la lepre e i funghi porcini.

 

Inoltre, da non sottovalutare che i valori nutrizionali della selvaggina sono da considerare di tutto rispetto.

etichetta vino montevetrano
Sella di Vitello con funghi porcini è abbinata al Montevetrano di Silvia Imparato in vendita nelle migliori enoteche e per gli acquisti on line anche su Si-Wine

Il vino che vogliamo bere con questa ricetta è il Montevetrano di Silvia Imparato.

L’abbinamento si può definire per concordanza rispetto a questo criterio: “un vino pregiato esige una carne pregiata”.

 

 

e che il piacere SIA!

 

p.s. Se poi avete voglia di preparare anche il primo con la lepre, vi suggerisco di fettuccine al sugo di lepre di Marco Follieriprovare “il sugo di lepre con le fettuccine“, scrivetemi  per conoscere la ricetta marcofollieri@gmail.com

Intanto per stimolare le papille gustative vi mostro il piatto finito

Che ne dite?

 

Ravioli di Baccalà e Asprinio d’Aversa

Ravioli di baccalà salsa allo zafferano e olive.

DI MARCO FOLLIERI

Per chi ama la pasta fresca cosa c’è di meglio dei ravioli!

Nelle paste fresche ripiene abbiamo la possibilità di dare spazio alla fantasia creando mille tipi di farcitura.

Vi propongo i miei “ravioli di baccalà salsa allo zafferano e olive”. Continua a leggere Ravioli di Baccalà e Asprinio d’Aversa